.
Annunci online

folliepreferenziali Le Rêveur Fou
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

----------------

:: ABOUT ME ::

Mi chiamo Luca e sono nato a Napoli il 18/09/1985. Sono un tipo socievole. Mi reputo una persona sensibile e mi definisco romantico. Credo nella serietà, nella sincerità e nella fedeltà. Nella vita credo che spesso sia meglio essere contro corrente. Sono uno studente di Scienze Politiche, sono un ex dj ed animatore e mi occupo di altre cose, collaboro con l'organizzazione di un festival, "Una Voce in Campania", ho realizzato siti web ed elaborazioni grafiche, per semplice passione. Sono appassionato di musica e cinema. Amo anche viaggiare, scrivere, leggere e stare con gli amici. Benvenuti nel mio mondo!

----------------


@lucabianco9

----------------

:: IX Mesca ::
Dilwica
Io
Roby
Skizzidimare
Kalì
Torakiki
Patafrulli
Keshya
Toleno
Ombra
ApeGiulia
Vetro
Conte
Ofyp
Mora76
Corpolibero
LaCarezza
Bluesbloggerblues
Raissa
Napolino
Luigi
Ananasso
Jericho
Camomillo
Piero

----------------

BlogItalia - La directory italiana dei blog
segnala il tuo blog su blogmap.it

Directory Qui Blog Italiani


5 marzo 2013
Ieri ragionavo sull'amicizia e su faccialibro..!
Eh si, proprio ieri ci pensavo. E guardacaso al gruppo che frequento in Chiesa si parla di amicizia, l'argomento del laboratorio è proprio l'amicizia. E pensavo a quanto faccialibro ci abbia "aiutati" ad essere ancor più ipocriti a volte, attraverso i messaggi "diretti a qualcuno", quelle che qui definiamo le "frecciatine". Non per episodi che riguardano direttamente me, anche se mi è successo in passato, ma pensavo a tutte quelle persone che si definiscono sincere, schiette, che "le cose le dicono in faccia"..! Quanto ci contraddiciamo con le nostre stesse parole a volte! Faccialibro ha cambiato il mondo, prima magari l'"inciucio" lo si lanciava attraverso amicizie, attraverso il dire a qualcuno quel che si pensa, oggi invece l'"inciucio" diventa globale, lo condividiamo con tutti quelli che abbiamo in una lista di "amici", io dovrei averne qualche centinaio (xD), e proprio come si fa e si faceva con gli "inciuci" speriamo nell'approvazione di chi legge, collezionando "Mi piace" e "Commenti" che rafforzano la propria posizione ed il proprio essere orgogliosi. Sarebbe meglio, consiglio che dò anche a me stesso quando tendo a sbagliare, faccialibro o meno, parlare sempre, dire sempre quel che si pensa, cercando anche di essere anche delicati, ovviamente, sparare a zero di certo non è sempre un bene, ed io che sono impulsivo a volte sbaglio in questo, ma si può migliorare, gli aspetti negativi si possono limare, bisognerebbe solo volerlo, sforzarsi un minimo e soprattutto non stare a scrivere ogni cosa su faccialibro, come se fosse lo "specchio" della nostra mente, dei nostri pensieri..! Dovremmo essere un po' più "intimi", ecco, l'intimità, una delle cose più "smarrite", che tendiamo sempre più a metter a nudo, anche se su un "social network".



permalink | inviato da folliepreferenziali il 5/3/2013 alle 17:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
12 febbraio 2013
...Tante cose cambiano...
Gli anni passano, bello sapere di avere un blog, anche se non ci scrivi da un paio d'anni, e in effetti quando rientri, rileggi, ritrovi anche quei modi di pensare, magari a volte un po' ingenui, di qualche anno addietro, seppure sono solo 5 gli anni passati, ma le cose cambiano, la vita cambia ed i modi di pensare anche... Cambiano tante, troppe cose, a volte anche inspiegabilmente, contro la nostra volontà, e ci sono motivi e persone per cui vale la pena lottare. Vale la pena vivere, perché la vita è un gran bel dono, per ogni singola emozione che Dio ci regala! Nonostante tante cose siano cambiate io sono sempre qui, ed è bello tornare anche a scrivere anche un post che apparentemente ha poco senso, come questo, ma che magari un giorno rileggendo mi farà pensare a come questo biennio abbia fortemente segnato la mia vita. Ciao bloggolo..!



permalink | inviato da folliepreferenziali il 12/2/2013 alle 14:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
25 novembre 2010
DIARI
Il ritorno...
E dopo due anni... Beh ho deciso di riaprire questo blog. Meglio tardi che mai? Diciamo che mi emozionava molto più riaprire questo che continuare a scrivere su quello di msn... Che nel frattempo è stato trasferito su wordpress. Sul cannocchiale ho ricordi di ogni genere, ho scambiato opinioni, ho vissuto emozioni... Insomma ne ho passate tante. Ed era bello ogni tanto riaprire questo blog e pensare, mah, chissà se un giorno lo riaprirò. Ed eccomi qui. Ora mi tocca mettere un po' d'ordine...



permalink | inviato da folliepreferenziali il 25/11/2010 alle 16:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
6 febbraio 2008
Buongiorno..!
Buongiorno a tutti e buon inizio di Quaresima. Un periodo che scorre tra alti e bassi per me, purtroppo anche qualche questione sul lavoro, qualche imcomprensione... Ma anche periodo di buone notizie. Periodo di cambiamenti. Periodo di calma, in cui poter riflettere. Non voglio scrivere tanto, forse perché non mi va o forse perché non è ancora il momento. Sto vivendo un cambiamento forte e per certi versi capisco che forse è meglio così. Vi lascio con una piccola riflessione molto bella di S. Agostino, che a me ha lasciato riflettere ed ha colpito molto.

Sia che tu taccia, taci per amore; sia che tu parli, parla per amore; sia che tu corregga, correggi per amore; sia che tu perdoni, perdona per amore.



permalink | inviato da folliepreferenziali il 6/2/2008 alle 12:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
11 luglio 2007
Tutto ciò che ho...
Avrei voluto essere
come il capoclasse che avevo
quando andavo a scuola
che esempio era per me
avrei voluto come lui
non avere mai un dubbio,
un cedimento, un'incertezza
e non menarmela mai
avrei voluto per un po'
non avere il mio carattere,
il mio corpo, la mia faccia
avrei voluto anche se
poi ho capito che ogni mattina
io c'ero sempre,
ero sempre con me.
Se sono giusto oppure no,
se sono a posto o pessimo,
se sono il primo o l'ultimo,
ma sono tutto ciò che ho.
Se sono bravo oppure no,
se sono furbo o stupido,
se sono scuro o limpido,
ma sono tutto ciò che
tutto ciò che ho.
Avrei voluto essere
un bravo studente, un bravo figlio,
un bravo fidanzato,
o almeno uno dei tre,
e avrei voluto andare via
quando questa cittadina
l'ho sentita stretta addosso
non la credevo più mia,
avrei voluto stare anch'io
in un posto dove il mio destino
non fosse già scritto,
avrei voluto anche se
poi ho capito che dovunque andassi
io c'ero sempre,
ero sempre con me.

Se sono giusto oppure no,
se sono a posto o pessimo,
se sono il primo o l'ultimo,
ma sono tutto ciò che ho.
Avrei voluto essere
in passato meno innamorato di chi non ha avuto
alcun riguardo per me

e avrei voluto dare a te
tutto quel che ho dentro e che io troppe volte ti ho negato
senza sapere perchè.
Avrei voluto e solo Dio
sa quanto ho cercato di tirare fuori ciò che sento

avrei voluto dirti che
prego qualsiasi cosa accada
tu ci sia sempre
tu sia sempre con me

Se sono giusto oppure no,
se sono a posto o pessimo
se sono il primo o l'ultimo
ma tu sei tutto ciò che ho
se sono bravo oppure no
se sono furbo o stupido
se sono scuro o limpido
ma tu sei tutto ciò che
tutto ciò che ho
tutto ciò che ho
tutto ciò che ho
ma tu sei tutto ciò che ho
tutto ciò che ho
tutto ciò che ho
tutto ciò che ho
ma tu sei tutto ciò che ho.

(Max Pezzali)



permalink | inviato da folliepreferenziali il 11/7/2007 alle 12:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
25 settembre 2006
Le paure vanno affrontate
Buongiorno a tutti..! E buon inizio di settimana! Stamattina mi son svegliato che sembravo uno zombie... Dal letto son passato direttamente alla doccia... E così mi sono svegliato. Eheh! Poi ha collaborato anche il caffè.
Beh oggi posto delle parole di un autore che a me piace molto, Herman Hesse, e che vorrei fossero lette anche da una cara blogger/lettrice di questo mio "angolo". Vale queste parole offrono la possibilità (a te ed a tutti noi) di riflettere e di capire che le paure si possono e si devono affrontare!
Buona giornata a tutti!

"Se tracci col gesso una riga sul pavimento, è altrettanto difficile camminarci sopra che avanzare sulla più sottile delle funi. Eppure chiunque ci riesce tranquillamente perché non è pericoloso. Se fai finta che la fune non è altro che un disegno fatto col gesso e l'aria intorno è il pavimento, riesci a procedere sicuro su tutte le funi del mondo. Ciò che conta è tutto dentro di noi; da fuori nessuno ci può aiutare. Non essere in guerra con se stessi, vivere d'amore e d'accordo con se stessi: allora tutto diventa possibile. Non solo camminare su una fune, ma anche volare."
(Herman Hesse)



permalink | inviato da il 25/9/2006 alle 13:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
sfoglia
  




IL CANNOCCHIALE